Tuesday, Dec 11th

Last update:03:43:25 PM GMT

You are here:

Usb: "Una strategia regionale per ripubblicizzare l'acqua"

E-mail
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Utile e propositivo l’incontro tenutosi Lun. 18 Luglio 2016, presso la Federazione Provinciale USB Livorno con le ns realtà USB in ASA SpA e Publiacqua SpA
 
acqua toscana mappaL’incontro ha permesso di fare un focus sugli eventi che stanno riguardando gli assetti azionari in ASA SpA con particolare riferimento agli intendimenti preoccupanti dell’azionista di parte privata IREN, analogamente per la vertenza in atto – semestre rosso in Publiacqua e le iniziative di sciopero intraprese come USB.
 
Un fattore di riflessione comune, ci ha portato a riflettere su analogie tra la realtà di ASA e Publiacqua, riguardati l’esito delle recenti elezioni amministrative sia a Roma che a Torino, enti locali che hanno partecipazioni importanti sia in IREN SpA che in ACEA SpA, rispettivamente soci di parte privata di ASA SpA e Publiacqua SpA. Elezioni in cui si è registrata una affermazione
elettorale di sindaci espressi da il Movimento 5 Stelle, che ci risultano sensibili alla salvaguardia del Bene Comune Acqua e rispetto degli esiti Referendari del Giugno 2011.
 
Nell’ incontro abbiamo inoltre valutato le vertenze in atto sul territorio riguardanti il gestore Toscana Nord, Gaia SpA e le preoccupanti iniziative in atto per un prolungamento della concessione in Nuove Acque SpA ad Arezzo. Come segnali preoccupanti giungono da Acque SpA in queste ore impegnata con l’avvio del progetto ACEA 2.0.
 
Quanto sopra valutato, ci ha portato a ritenere esistenti molteplici fattori di connessione tra le varie vertenze in atto riguardanti più Gestori del Servizio Idrico in Toscana. Pertanto la necessità di mettersi in rete, ritenendo utile e urgente la costruzione di un percorso comune con le Organizzazioni dei Cittadini che ormai, da oltre dieci anni si battono nei territori, in Difesa dei Beni Comuni e per l’Acqua Pubblica e rispetto dell’esito del Referendum del Giugno 2011.
 
Già nelle prossime ore invieremo una lettera di richiesta di incontro con il Forum Toscano dei Movimenti per l’Acqua. Nella consapevolezza che i processi di privatizzazione nella nostra regione, ma possiamo dire nell’intero Paese, hanno prodotto, a ns avviso, ricadute negative e marcate, sia per i Cittadini in termini di qualità del servizio e tariffe, ma anche per la condizione degli stessi Lavoratori del comparto.
 
Una cosa è certa, se in Toscana elementi di spicco delle forze di Governo della Regione, parlano di processi di ri-pubblicizzazione del comparto idrico, a scadenza delle Concessioni, dovranno spiegarci come possano restare immobili rispetto possibili ed ulteriori proroghe di concessione, mutati assetti azionari a favore di azionisti di parte privata e svuotamento di strumenti eprofessionalità in più Gestori, il cui partner privato è Acea SpA (vedi progetto ACEA 2.0)
 
Come Lavoratori USB del Comparto, vogliamo uscire da cancelli delle ns reciproche Aziende, parlare alla Cittadinanza, contribuire a connettere le lotte nei territori, pensando che un nuovo Pubblico Partecipato e Democratico necessita di un
rinnovato protagonismo di Cittadini e Lavoratori.
 
Livorno, 21 Luglio 2016
USB Fed PROV. LIVORNO – USB ASA LIVORNO – USB PUBLIACQUA
AddThis Social Bookmark Button

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy..

Accetto cookies da questo sito