Tuesday, Jul 14th

Last update:03:43:25 PM GMT

You are here:

"Non siamo crocette". Alta percentuale di studenti boicottano il test Invalsi

E-mail
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

invalsiNuovo segnale al governo dal mondo della scuola. Le prove Invalsi, i test del Sistema Nazionale per la valutazione del sistema dell’istruzione, hanno subito un forte boicottaggio da parte degli studenti. I test a risposta multipla che hanno preso piede nelle scuole dei diversi ordini e che dovrebbero valutare la preparazione degli studenti italiani sono passate da una compilazione del 96% dello scorso anno all'80% di quello in corso. Furioso il ministro dell'istruzione Giannini, che ha parlato di "sabotaggio molto grave". Contro questi test, da anni esiste un largo movimento di protesta composto da studenti, insegnanti e genitori: i dubbi si concentrano soprattutto sull'approccio didattico che emerge dalle prove, totalmente asettiche che di colpo annullano quella che è la caratteristica base della scuola italiana, basata su un modello soggettivo, relazionale e che tiene conto della sfera emotiva-sociale e culturale dell'alunno; altre criticità sono rappresentate dall'esclusione degli alunni disabili (alla faccia del modello italiano basato sull'inclusione), dall'adattamento della didattica al sistema dei quiz e dal disegno subdolo di valutare con gli Invalsi la qualità gli insegnanti e di pari passo adattare ai risultati dei test la loro retribuzione, disegno che già compare tra i meandri della "Buona Scuola" di Renzi. Indubbiamente prove di questo tipo esasperano la competizione e non servono di certo a incrementare la qualità della scuola: aspetti che sono emersi negli anni e che hanno pian pano permesso una presa di coscienza che oggi si registra nelle iniziative degli studenti che ai test del governo hanno risposto incrociando le braccia, scarabocchiando i test, scioperando: una ventata di sano ribellismo contro l'aziendalizzazione della conoscenza. 

Per Senza Soste, Orlando Santesidra

AddThis Social Bookmark Button

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy..

Accetto cookies da questo sito