Wednesday, Jan 16th

Last update:03:43:25 PM GMT

You are here:

Discarica di Limoncino: arrivano gli avvisi di garanzia a dirigenti provinciali e comunali e Bellabarba

E-mail
Valutazione attuale: / 8
ScarsoOttimo 

bidone_doroCome ampiamente previsto su questo sito già febbraio, sono arrivati nella giornata di ieri 5 avvisi di garanzia per dirigenti di comune (Chetoni) e provincia (Serra e Rafanelli), l'imprenditore Bellabarba e il suo progettista geologo (Rafanelli), zio del dirigente della provincia che ha curato le autorizzazioni. L'oggetto dell'avviso di garanzia infatti sono proprio le autorizzazioni rilasciate per la discarica,

C'è poco da aggiungere e commentare oltre a quello che abbiamo già scritto 5 mesi fa e che riproponiamo qui sotto. Intanto Bellabarba vuole aprire la discarica a fine estate. Niente meglio di questa vicenda può riassumere lo stato della classe dirigente di questa città che quotidianamente si delegittima per conto proprio. Al momento sono indagati i tecnici. Quando qualcuno si occuperà dei mandanti politici? Questa discarica non è solo frutto di una volontà di Confindustria, Bellabarba e Massoneria, ma ci sono anche delle connivenze politiche a cui finora nessuno ha chiesto il conto. (red. 26 luglio 2011) 

Link: Limoncino: Provincia e giornali si svegliano ora per una cosa scritta da Senza Soste 5 mesi fa

Link: Golden rubbish: anche a Livorno la spazzatura è oro

AddThis Social Bookmark Button

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy..

Accetto cookies da questo sito