Monday, Dec 09th

Last update:03:43:25 PM GMT

You are here:

Fatti di Pistoia, consegnato un dossier al sindaco e alla stampa da parte del Comitato

E-mail
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 

megafono.jpg
Oggi, a conclusione del Consiglio comunale, il Comitato familiari e amici degli arrestati livornesi di Pistoia ha ufficialmente consegnato al sindaco ed alla stampa un documento-dossier con l'obiettivo di fornire "un altro sguardo" sugli eventi dell'11 ottobre.
Il comitato, al suo primo atto formale all'indomani degli arresti più recenti, quelli di Casella e Colombo, ha ribadito la totale estraneità degli accusati ai fatti per cui sono incriminati. "Sulle medesime prove dell'11 ottobre - hanno commentato i familiari - l'accusa ha montato un castello accusatorio che parla di partecipazione ad un organizzazione volta a colpire con violenza la destra, per giustificare i nuovi arresti e confermare i tre già compiuti".
Il comitato ritiene che la vicenda di Pistoia sia arrivata ad un livello paradossale e pericoloso e pertanto ha fatto di nuovo appello al sindaco Cosimi affinché si faccia garante di un iter processuale rispettoso dei fatti realmente accaduti.
Alla stessa maniera, il comitato con il documento presentato oggi, fa di nuovo appello alla cittadinanza perché possa tornare ad esprimere la sua solidarietà interessandosi al caso e firmando, chi non l'avesse ancora fatto, l'appello con cui si chiede la liberazione degli arrestati.
 
 
 
(red.)
 
25 novembre 2009
AddThis Social Bookmark Button

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy..

Accetto cookies da questo sito