Tuesday, Sep 29th

Last update:03:43:25 PM GMT

You are here:

Livorno: blitz contro rigassificatore, denunciati attivisti Greenpeace

E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

rainbowarrior2Per il blitz effettuato ieri in difesa del “Santuario dei Cetacei” tre attivisti di Greenpeace sono stati denunciati dalla Digos di Livorno. I tre ieri hanno preso d’assalto una nave posacavi che stava effettuando i lavori di realizzazione del rigassificatore offshore autorizzato al largo della costa tra Pisa e Livorno ed hanno scritto con della vernice bianca “Balene finite” sulla fiancata dell’imbarcazione.
Per realizzare il loro raid i tre hanno naturalmente violato l’ordinanza di interdizione del traffico navale intorno alla piattaforma, emessa dalla capitaneria di porto e si sono anche resi colpevoli di “violenza privata” per aver scalato la gru esterna alla nave posacavi.
Il terminal di gas off-shore si trova proprio al centro della zona conosciuta come Santuario dei Cetacei, che è sottoposta a una speciale protezione garatìntita da un trattato internazionale tra Italia, Francia e Principato di Monaco.

tratto da  www.italiavela.it
17 marzo 2010
AddThis Social Bookmark Button

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy..

Accetto cookies da questo sito