Wednesday, Oct 17th

Last update:03:43:25 PM GMT

You are here:

Hugo Chavez e le crisi pianificate in Libia e Siria: le previsioni e le motivazioni in un video del 2012

E-mail
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 

Era il 2012. Chávez parlava delle 'crisi programmate e provocate' in Libia e Siria. Il furto di 200 miliardi di dollari di riserve libiche dopo l'assassinio di Gheddafi. Guarda il video (Pandora Tv)


 
Vi presentiamo l'estratto di una conferenza stampa di Chávez, pochi mesi prima di morire.
Era l'8 ottobre 2012, il giorno dopo la sua rielezione. Il presidente venezuelano Hugo Chávez interviene su quelle che definisce le «crisi programmate e provocate in Libia e Siria» e sulla "sottrazione" dei 200 miliardi di dollari di riserve libiche dopo l'assassinio di Gheddafi. Chávez risponde lungamente a una giornalista della CNN. L'analisi sulla guerra che ha distrutto la Libia e sconvolto la Siria descrive precise responsabilità, e si presenta come un testamento politico di grande valore anche per valutare la crisi così com'è oggi, mentre i media e le classi dirigenti europee e nordamericane non raccontano com'è nata e da quali mani è stata peggiorata. Buona visione.
 
18 febbraio 2015
AddThis Social Bookmark Button

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy..

Accetto cookies da questo sito