Saturday, Jul 21st

Last update:03:43:25 PM GMT

You are here:

Lauryn Hill, l'anima inquieta della black music, al Summer Festival

E-mail
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

lauryn hillDopo il tutto esaurito per l'esibizione a Roma la settima scorsa, lunedì 20 luglio Lauryn Hill sarà in Piazza Napoleone sul palco del Summer Festival di Lucca. Un appuntamento imperdibile per chi ama la musicista di East Orange, una carriera divisa tra i Fugees (Bluntend on Reality; The Score) e l'esperienza solista, quest'ultima espressa in un solo album, Miseducation of Lauryn Hill, considerato una pietra miliare della musica contemporanea e che le ha assicurato 5 Grammy Awards e 18 milioni di copie vendute nel mondo. La cantautrice, oggi quarantenne, personalità complessa e tormentata, ha reinventato un interno genere musicale, integrando rap, reggae, soul, hip hop, blues e R&B e accompagnando le sue esibizioni con immancabili omaggi a Bob Marley, suo punto di riferimento artistico insieme ad Aretha Franklin e Nina Simone. Dotata di un particolare stile vocale, Lauryn Hill, da outsider del mondo dell'hip-hop, è passata alla storia come la più grande interprete del genere neo-soul. Complicato il suo rapporto con la fama: ha più volte abbandonato le scene, dimostrando fragilità e inadeguatezza davanti allo show-business. Il ritorno in Italia, dopo anni di assenza, è sicuramente una delle più gradite sorprese dell'estate. 

Redazione

AddThis Social Bookmark Button

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy..

Accetto cookies da questo sito