Wednesday, Apr 25th

Last update:03:43:25 PM GMT

You are here:

Riapre il The Cage, tra novità e grandi artisti in programma

E-mail
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 

11017200 987451427956350 1673461373970630014 n“45 anni fa mi dicevano che la musica rock sarebbe scomparsa e invece, ancora oggi, continua ad avere un seguito impareggiabile tra le generazioni. E Livorno ha nel The Cage un luogo riconosciuto oltre i confini cittadini”. Apre con le parole dell'assessore alla cultura, Rino Fasulo, la presentazione della prima parte della stagione musicale del The Cage Theatre, culla livornese del rock, che sabato prossimo riaprirà i battenti dopo la pausa estiva. Quella che sta per riprendere sarà la quattordicesima stagione per l'associazione culturale, realtà partita nel 2002 da un fondo nel quartiere popolare Shangai e girovaga fino alla gestione diretta del Teatro Mascagni di Villa Corridi, in seguito al bando di gara emesso dal Comune nel 2011. Concessione che vede la sua scadenza per ragioni “contabili” nel dicembre prossimo e ha rischiato di compromettere la seconda parte della stagione musicale del “teatrino”. Il “salvataggio” è arrivato dagli uffici comunali che alla scadenza del bando concederanno l'attribuzione diretta all'associazione di Mimmo La Rosa e Toto Barbato fino al 30 giugno per poi aprire la gara per la prossima assegnazione. Sarà forse per questo motivo che al momento la programmazione annunciata si arresta a dicembre, offrendo in ogni caso artisti di grande qualità che si esibiranno in uno spazio ulteriormente rinnovato. Si parte sabato 3 ottobre e ad aprire la stagione sarà Appino, front man degli Zen Circus, per una serata ad ingresso gratuito al termine della quale esordiranno i nuovi dj di “My Generation”, l'afterparty del The Cage. Il teatrino riapre con Ortodance venerdì 9 ottobre: una serata che si ripeterà ogni settimana, dedicata ai più giovani, più aperta e “commerciale” nella proposta musicale. Il 10 ottobre altro appuntamento gratuito per l'omaggio a Stefano Rossi, bassista dei Tossic, che radunerà trentanni di rock toscano grazie alle esibizioni di Dario Kappa Cappanera, Eldritch, Malfunk e tutti i musicisti che hanno suonato con i Tossic nel corso dei 27 anni di attività live. Il 17 ottobre, sarà la volta del chitarrista di Ligabue, Federico Poggipollini. "Non abbiamo l'abitudine di far suonare i singoli componenti dei gruppi - specifica Toto Barbato - ma questa è una valida eccezione: Federico Poggipollini è un musicista di spessore, con un progetto vero". Il 24 ottobre spazio ai Sinfonico Honolulu, primo gruppo livornese. Per la serata di Hallowen, il 31 ottobre il The Cage propone i FolkStone, gruppo folk-metal. Quattro grandi appuntamenti caratterizzano il mese di novembre: il 7 è la volta dei Bluebeaters, sabato 14 il gradito ritorno di Pierpaolo Capovilla col Il Teatro degli Orrori, mentre sabato 21 i TRES presenteranno il loro nuovo album, interamente realizzato con il crowdfunding. L'ultimo week end del mese porta in dote Kaki King, autrice insieme ad Eddie Vedder della colonna sonora di Into the wild. Con la sua chitarra classica a dodici corde si esibirà in uno spettacolo animato dal video mapping, tecnica di proiezione che trasforma qualsiasi tipo di superficie in un display dinamico. Il 5 dicembre tornano i Verdena, mentre il 12 dicembre si terrà uno degli appuntamenti più importanti della stagione, con il concerto dei Subsonica. “Hanno chiesto esplicitamente – chiarisce Toto Barbato - di poter presentare il nuovo disco al The Cage. Non mi chiedete come faranno a suonarci, è un gruppo che l'anno scorso si è esibito a Firenze davanti a 9000 persone. Eppure ci tengono a questo appuntamento, così come altri gruppi che in questi anni hanno insistito per fare “la data zero” nel nostro locale: sarà perché Livorno non dà fastidio alle grandi città come Milano o Bologna ma ha comunque una strumentazione di altissimo livello, tale da potersi permettere un evento del genere”. In contemporanea al concerto dei Subsonica parte del managemente dell'associazione si trasferirà a Pisa dove organizza la data del concerto di John Garcia al Borderline, rafforzando quella collaborazione già sfociata la scorsa estate per il concerto dei Dropkick Murphys. Nel mese di dicembre spicca inoltre il consueto appuntamento alla vigilia di Natale in compagnia di Bobo Rondelli, che nei prossimi giorni affronterà il primo tour europeo della sua carriera. “Il film di Virzì ha spalancato palcoscenici inattesi per Bobo – continua Toto Barbato, oggi manager dell'artista – e grazie anche a un intenso passaparola di italiani che vivono all'estero siamo riusciti a organizzare una decina di date internazionali”. Le principali toccheranno Barcellona, Parigi, e Bruxelles poi Bobo Rondelli volerà a New York. Per restare aggiornati sugli appuntamenti del The Cage, oltre ai social network, è possibile connettersi al sito dell'associazione, completamente rinnovato in vista della nuova stagione: http://thecagetheatre.it/. 


Redazione

 

Il programma THE CAGE THEATRE
OTTOBRE – NOVEMBRE – DICEMBRE 2015

sabato 3 ottobre THE CAGE IS OPEN: APPINO
sabato 10 ottobre TOSSIC and Friends for Stefano
sabato 17 ottobre FEDERICO POGGIPOLLINI
sabato 24 ottobre SINFONICO HONOLULU – presentazione nuovo album
sabato 31 ottobre FOLKSTONE
sabato 7 novembre THE BLUEBEATERS
sabato 14 novembre IL TEATRO DEGLI ORRORI
sabato 21 novembre TRES – presentazione nuovo album
sabato 28 novembre KAKI KING
sabato 5 dicembre VERDENA
sabato 12 dicembre SUBSONICA
sabato 19 dicembre UPON THIS DAWNING
giovedì 24 dicembre CAGECHRISTMAS con BOBO RONDELLI
sabato 26 dicembre FABRIZIO POCCI – presentazione nuovo album
giovedì 31 dicembre NEW YEARS DAY

A seguire i concerti del sabato sera MY GENERATION ad ingresso libero

Tutti i venerdì sera ORTO CAGE

 

AddThis Social Bookmark Button

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy..

Accetto cookies da questo sito